Guns Akimbo: una piacevole stronzata!

Guns Akimbo è uno di quei film che non pretende nulla! Non è giusto di conseguenza avere delle aspettative sbagliate nei suoi confronti oltre a quelle di volerci divertire e passare un paio d’ore di puro intrattenimento leggero e spensierato.

Daniel Radcliffe e Samara Weaving sono protagonisti di questo action thriller fantascientifico ambientato in una realtà parallela alla nostra. Una realtà non troppo distante, in cui un reality show, che vede dei criminali sfidarsi in duelli all’ultimo sangue per aggiudicarsi la libertà, convoglia fan e utenti in tutto il mondo pronti a seguire le vicende dei vari sfidanti sui social network.

Miles è un ragazzo normalissimo che cerca di estraniarsi da questa moda e soprattutto odia Skizm, il programma del momento che mostra le sanguinose battaglie fra criminali sui social, così tanto da commentare ripetutamente in maniera negativa le vicende trasmesse in mondovisione.

Miles si ritroverà coinvolto nel gioco e costretto a sfidare la campionessa in carica, Nix, guerriera dal carattere burbero e pronta a morire per aggiudicarsi la libertà e la fedina penale pulita. Lo sfortunato ragazzo verrà prelevato dagli organizzatori del programma contro la sua volontà e verrà sottoposto ad un’operazione chirurgica in cui gli verranno impiantate con alcuni bulloni due pistole alle mani.

Le vicende vedranno Miles dover far fronte alle conseguenze comiche di questo cambiamento, che lo porterà a dover trovare le forze e il coraggio di opporsi alla sua imminente morte per mano di Nix e ribellarsi al gioco per salvare la sua ragazza Nova (Natasha Liu Bordizzo) dalle grinfie di Riktor, interpretato da Ned Dennehy, organizzatore di Skizm che la tiene in ostaggio per costringere Miles a combattere nel gioco.

Il film presenta molti buchi a livello narrativo ma è ricco di scenette molto divertenti e battute esilaranti che vi faranno ritrovare il sorriso per un escamotage in parte riuscito, con gran coraggio, di un’idea originale mescolata a un qualcosa di già visto e rivisto in film di questo tipo, in cui la realtà si mescola con reality show e videogame.

Noi non possiamo che scollegare il cervello e andare su Amazon Prime e seguire le vicende ironiche di questi personaggi, ammesso che vogliamo guardare un film non impegnativo e senza alcuna aspettativa, e giusto per sottolinearlo, come ho detto all’inizio, con il compromesso di non aspettarvi nulla di eccezionale se non una piacevole stronzata!